Il respiro è un vento lieve

che scompiglia appena i capelli.

Il respiro è la tregua

utile per avvolgere,

con una calda coperta,

il fremito di un’emozione.

Il respiro è il silenzio

nell’immenso gridare,

è il silenzio che si smarca

e raccoglie le tessere

di un intimo sentire.

interrogativi.jpg