Piano, …fate piano…

arriva

la mia gatta Bagigia:

mosaico luminoso

il suo rosso mantello;

vigile sentinella

il suo occhio dormiente;

morbida palla

il suo corpo acciambellato.

Ecco, …

la mia gatta Bagigia:

artiglio affilato

che ghermisce la mano

che, pur di giocare,

si lascia graffiare!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

interrogativi.jpg