La poesia è stata letta durante lo spettacolo benefico per le scuole materne di Fontaniva e San Giorgio in Brenta, presso il teatro Palladio il 18 febbraio '17, organizzato dal Gruppo creativo Dilettantarte, con il patrocinio del Comune di Fontaniva, Assessorati Sociale, Cultura e Commercio

È in viaggio una carrozza:

vaporosi pennacchi

troneggiano sulla testa

di bianchi cavalli,

ornati di finimenti dorati,

mentre una fata

vestita di vento

tiene le redini

seduta in cassetta.

È in viaggio uno scrigno

lucchettato e con ceralacca

sigillato: viene trasportato

per monti, valli e piani.

Vietato tentare di forzarlo:

quello scrigno tiene in serbo

la formula di un mistero!

È il mistero

che, con slancio, ci fa

aprire una finestra,

ci fa scoprire panorami

dagli orizzonti infiniti,

ci fa scorgere calici

di abbondante rugiada.

È il mistero

che ci fa sentire il sussurro

del fruscio delle foglie,

l’odore dell’erba,

il miracolo del canto.

E la fata vestita di vento

è giunta a destinazione:

congeda i bianchi cavalli,

li libera dalla morsa del freno.

È lieve il suo passo

e nell’aprire lo scrigno

danzano le sue mani.

La formula del mistero

è in buone mani.

Sono le buone mani della magia

che sapranno farci trovare

qualche zolletta di zucchero

per farci gustare, sempre e ovunque,

il sapore dolce della felicità.

La poesia è stata letta durante la serata su "Le Tavole di Natale", organizzata dal gruppo creativo Dilettantarte di Fontaniva il 9 dicembre '16

Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16
Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16
Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16
Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16
Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16
Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16
Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16
Serata sull...
Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16 Serata sulle Tavole di Natale, 9/12/16

Ci sono parole mai pronunciate,

voci mai ascoltate,

frasi mai iniziate!

Accendiamo i microfoni,

colmiamo il vuoto

di questa lunga attesa!

Un’attesa rimasta per tempo bloccata

per un ponte interrotto,

per una promessa non mantenuta,

per un dono mai ricevuto.

Questo è il buon momento

per liberare la via

al viaggio dell’attesa:

tavoli di luce

diventeranno staffetta di accoglienza

per offrire un microfono

a tutte le voci mai ascoltate.

Ci sorprenderà il sentire

la bellezza di una semplice parola.

La poesia è stata segnalata al Concorso di Altino, edizione 2016

Io non so quante tasche

ci siano in quella valigia

che sovrasta le nuvole,

che viaggia oltre il sole e i pianeti

negli spazi dei cieli infiniti.

Io non so numerare le storie

protette in quella valigia,

io non so se rimarrà

sempre libera una tasca

per accogliere la mia storia

e mettere al sicuro affetti ed emozioni.

Io non so se rimarrà

sempre libera una tasca

per offrire una stabile dimora

a chi prova ad afferrare

quella valigia per vivere

avventure,

cadute,

sorrisi

e illusioni.

La poesia è stata letta durante lo spettacolo benefico per la chiesa di Fontaniva, presso il teatro Palladio il 13 febbraio '16, con il patrocinio del Comune di Fontaniva, Assessorati Sociale, Cultura e Commercio

Seratissima...
Seratissima 13 febbraio Seratissima 13 febbraio
Seratissima...
Seratissima 13 febbraio Seratissima 13 febbraio
Seratissima...
Seratissima 13 febbraio Seratissima 13 febbraio
Seratissima...
Seratissima 13 febbraio Seratissima 13 febbraio

La danza delle luci

rendeva chiaro l’orizzonte,

non vi era pericolo di smarrimento.

Senza preavviso è scesa la nebbia

rendendo dubbiosi i riferimenti

presso cui sostare.

Così è scesa la nebbia:

una serranda è srotolata a terra

con violenza improvvisa!

Quanta inquietudine!

Quanta speranza

di ritrovare il sole!

Solo la generosa forza

di una serrata di mani

potrà alzare la serranda chiusa!

Un fiume di luce tutto invaderà,

diventerà forza per i nostri sorrisi,

dapprima tremanti,

si trasformerà in colloqui mai finiti

per far durare nel tempo

la carezza delle luci danzanti.

La poesia è stata letta durante la serata dell'11 dicembre '15 organizzata dal gruppo creativo Dilettantarte di Fontaniva

Ho ricevuto un sorriso

a piene mani,

ho ascoltato il fremito

del mistero,

ho parlato la lingua

del mondo,

ho accolto l'altro

da me,

ho imbandito tavoli

nel cielo.

Abbiamo danzato sul palco

delle nuvole,

abbiamo cantato melodie

di silenzi

ed è sceso un tepore

di pace.

serata 11 d...
serata 11 dicembre serata 11 dicembre
serata 11 d...
serata 11 dicembre serata 11 dicembre
serata 11 d...
serata 11 dicembre serata 11 dicembre

interrogativi.jpg